Ottimizzare la individuabilità dell'app nell'Microsoft Store in Windows

Rumsha Siddiqui

Congratulazioni per iniziare il viaggio dell'app nell'Microsoft Store! Hai un'ottima app e il passaggio successivo consiste nel assicurarsi che i clienti possano trovare e altre informazioni.

Così come i metadati e le informazioni sulla pagina sono importanti per la individuabilità delle proprietà sul Web, i metadati forniti tramite il Centro per i partner sono essenziali per la individuabilità e l'engagement dei clienti sui Microsoft Store su Windows.

Prendere in considerazione le procedure consigliate seguenti per garantire che l'elenco dei prodotti contenga informazioni avanzate e pertinenti, rendendo più semplice per i clienti trovare l'app Windows:

Nome prodotto

  • Questo è il nome che verrà visualizzato come titolo dell'app nello Store, inclusi i risultati della ricerca.
  • Usare un nome semplice e univoco per aiutare i clienti a identificare e differenziare il prodotto.
  • Non usare un termine generico per il nome dell'app come "Game", "Productivity" o "Health". Usare invece un nome che aiuta l'app a distinguersi!
  • L'icona dell'app è la prima visualizzazione e l'uso dei clienti visivi per identificare e correlare all'app. Investire nella progettazione di un'icona distintiva e riconoscibile per aiutare i clienti a individuare e connettersi rapidamente con l'app Windows.

Descrizione

  • Creare una descrizione breve o tagline accattivante per coinvolgere rapidamente gli utenti quando visitano il PDP dell'app.
  • Investire tempo per garantire che la descrizione lunga contenga le parole chiave pertinenti (1) Parole chiave pertinenti e informazioni sull'app, ad esempio funzionalità, funzionalità univoche, come sottoscrivere e altre informazioni che potrebbero aiutare i clienti a comprendere meglio la funzione e le funzionalità dell'app; (2) Informazioni aggiornate sull'app assicurandosi che le informazioni saranno vere per le versioni future dell'app e creando un nuovo invio per la versione aggiornata dell'app; (3) Se l'app offre supporti, considerare l'inclusione di generi popolari offerti.

Termini di ricerca

  • Includere varianti del nome dell'app che i clienti potrebbero usare per farvi riferimento. Ad esempio, prendere in considerazione gli acronimi o i nomi di forma breve dell'app. Prendere in considerazione gli acronimi o i nomi di forma breve dell'app. Ad esempio, un cliente potrebbe cercare Microsoft Teams usando termini "Teams", "Windows Teams" o "MS Teams".
  • Concentrarsi sui termini rilevanti per l'app, evitando termini generici che possono essere applicati alla maggior parte degli altri prodotti. Ad esempio, un termine pertinente per l'app potrebbe essere "labirinto", mentre un termine generico sarebbe "game".
  • Inviare singole parole che riflettono l'app in modo personalizzato. Ad esempio, provare "penna" anziché "strumento penna".

Schermate

  • Anche se gli screenshot non migliorano la individuabilità, sono importanti per coinvolgere i clienti e convertirli in utenti della tua app. Prendere in considerazione la visualizzazione delle funzionalità e delle funzionalità principali dell'app Windows per aiutare gli utenti a comprendere meglio le offerte del prodotto. È consigliabile almeno quattro screenshot.

La pianificazione delle informazioni da elencare come metadati per l'app è un passaggio importante del processo di pubblicazione. Assicurarsi di seguire anche i criteri di Microsoft Store durante la pianificazione dei metadati.

Per altre indicazioni sulla navigazione nel Centro per i partner, vedere la documentazione del Centro per i partner.